sabato 28 febbraio 2009

Pubblicità

martedì 24 febbraio 2009

Auto elettriche da record

Esistono anche auto elettriche da record. Ci riferiamo alla Shelby Ultimate Aero EV, prodotta dall'americana Shelby per l'appunto, dotata di due motori in grado di erogare ben 1000 CV e raggiungere la velocità massima record di 334 Km/h. Con una ricarica, la Ultimate Aero EV ha un'autonomia di circa 300 Km.

In base alle dichiarazioni del costruttore, è possibile ricaricare completamente le batterie in 10 minuti tramite una normale presa di elettricità da 220 volt. L'autovettura è infatti dotata di un caricabatterie integrato chiamato 'Charge on the Run'.

La produzione dovrebbe iniziare a giugno, sebbene la casa americana non preveda grossi volumi di vendita per questo modello. Si tratta infatti più che altro di un messaggio chiaro al mondo dell'auto, affermando con forza come oramai i complessi di inferiorità delle auto elettriche sono completamente andati in frantumi. La tecnologia messa a punto servirà per sviluppare progetti futuri da produrre in massa. Non so voi amanti del cavallino, ma io un giro su questa supercar me lo farei molto volentieri...

Auto elettriche da record

sabato 21 febbraio 2009

Chi ha ucciso l'auto elettrica?

Esiste un documentario sulle auto elettriche, uscito in America qualche anno fa, che parla del mistero delle auto elettriche ad alta efficienza che nel 1996 iniziarono a comparire in California, e che furono messe al macero dopo qualche anno.

I retroscena che svelano come le grandi compagnie petrolifere abbiano incentivato fortemente i governi Usa, per impedire che avvenisse il temuto passaggio da benzina a elettricità, sono inquietanti.

Il documentario in questione si chiama Chi ha ucciso le auto elettriche? Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale del film, o vedere qui il trailer.

mercoledì 4 febbraio 2009

Il programma CalCars della Davis University in California

Un programma no profit, noto come California Cars Initiative, CalCars, è stato sviluppato dalla Davis University of California. Nell'ambito di questo progetto, sono state trasformate automobili ibride Toyota Prius per farle funzionare come veicoli elettrici plug-in (PHEV), tramite l'istallazione di accumulatori addizionali e modifiche al software di controllo.

Questi veicoli attualmente funzionano come vetture elettriche per viaggi corti, traendo la loro carica da caricatori elettrici nelle case e nei luoghi di lavoro. Per viaggi più lunghi il veicolo si comporta come un ibrido.

Alcuni prototipi di auto elettrica di trasformazione che usano batterie piombo-acido sono attualmente in uso, e la CalCars attivamente sollecita la donazione di ulteriori veicoli e fondi per lo sviluppo dei loro progetti...

Il programma CalCars della Davis University in California rende elettriche delle Toyota Prius come questa.