mercoledì 30 settembre 2009

Pubblicità

venerdì 25 settembre 2009

Nissan Nuvu

La Nissan Nuvu è una auto elettrica di 3 metri con 2 posti più uno con tetto in vetro a pannelli solari: propone alcune delle tecnologie destinate alla berlina, sempre elettrica, che sarà posta in commercio in Usa e Giappone nel 2010.

Il salone di Parigi è il palcoscenico anche per questo nuovo concept della Nissan, un modello futuristico in progettazione, la cui produzione è prevista per la metà del prossimo decennio... Il nuovo veicolo elettrico, chiamato Nuvu, abbreviazione di New View, si presenta con 2+1 posti a sedere ed è un'auto elettrica di ultima generazione. Ma lo stupore compare di fronte alle sue dimensioni, lunga 3 metri, un passo di 1980 millimetri, 1700 mm di altezza e 1550 di larghezza! Le altre caratteristiche tecniche conosciute non sono da meno: tetto di vetro, pannelli solari e materiali riciclati... L'auto ecologica del futuro? Anche in questo caso dovremmo aspettare gli sviluppi, certo che l'inizio sembra molto interessante. E se qualcuno pensa che la Nissan sia troppo in anticipo sulla sua divulgazione, si sbaglia, perché già ci sta incuriosendo...

Nissan Nuvu

martedì 15 settembre 2009

Volvo C30 elettrica

Anche la Volvo presenta la sua C30 in versione elettrica (BEV). Al momento si tratta di un prototipo e la commercializzazione è fissata per il 2014. La linea rimane inalterata, notiamo solo dei cerchi ruota disegnati per migliorare l'efficienza aerodinamica. A livello prestazionale, la Volvo dichiara un'autonomia di 160 Km, una velocità massima di 140 Km/h e uno 0-100 in 10.5 secondi. Gli ingegneri che l'hanno progettata rassicurano che la strumentazione non avrà nulla a che vedere con la complicatezza giapponese della Toyota Prius. Il prezzo al momento si aggirerebbe intorno ai 22.000€ incentivi esclusi, motivo per il quale la casa svedese vuole aspettare che l'offerta sul mercato delle batterie agli ioni di litio (che incidono maggiormente sul costo) possano scendere ulteriormente. Personalmente la giudico un'auto molto interessante, anche se forse delude sotto il profilo delle qualità dinamiche.

Volvo C30 elettrica

martedì 8 settembre 2009

Il Giappone punta sulle auto elettriche

"Non appena il nuovo governo si sarà insediato, cominceremo a costruire una società non dipendente dal carbonio", ha anunciato il futuro capo del governo Yukio Hatoyama sottolineando le grandi opoortunità che si aprono davanti al paese: lo sviluppo di auto elettriche e l'energia solare creeranno "nuove frontiere e nuovi posti di lavoro". Il nuovo governo in Giappone sembra puntare sulle auto elettriche.

Il  Giappone punta sulle auto elettriche?Il nuovo Giappone dei democratici che hanno appena vinto le elezioni punta tutto sulla rivoluzione verde: facendo infuriare gli industriali, il nuovo governo ha deciso che rivedrà in maniera consistente i propri obiettivi di abbattimento dei gas, ed è pronto ad ad assumere una posizione di riferimento a livello internazionale.

Fujio Mitarai, il presidente della Keidanren, la Confindustria nipponica, ha fatto più volte sapere - anche a Hatoyama - di essere contrario a target troppo pesanti per la categoria, soprattutto in tempi di crisi economica. Proprio le insistenze degli industriali erano state alla base, in giugno, dell'approvazione di obiettivi moderati da parte del governo uscente di Taro Aso.

Anche in Giappone, come accaduto negli States anni fa, qualcuno si dovrà chiedere chi ha ucciso l'auto elettrica?